I motori della competitività (2017)

Il breve volume “I motori della competitività italiana. Indagini MET”, edito nel 2017, vuole condensare in poche pagine le tesi di fondo, le elaborazioni, i risultati e i suggerimenti di policy derivanti da un’attività composita e caratterizzata da diverse finalizzazioni.
Sono presentate riflessioni estratte da lavori di impostazione accademica e pubblicati su riviste scientifiche internazionali, altre provenienti da un ampio lavoro per la Commissione Europea (DG ECFIN) e persino da lavori effettuati per soggetti pubblici e privati che hanno commissionato analisi specifiche, apparentemente solo descrittive, ma che hanno contribuito alla costruzione di un’idea complessiva.
L’elaborazione utilizza in misura prevalente il “folle” impegno che MET si è data da quasi un decennio per realizzare con continuità un’indagine di campo con in media 24.000 interviste per ogni rilevazione; l’indagine rappresenta un unicum nel panorama nazionale (ed europeo) con possibilità di analisi molto estese e in grado di cogliere condizioni e tendenze delle imprese di ogni classe dimensionale per ciascuna regione italiana.
Si restituiscono così informazioni di dettaglio per quella eterogeneità della struttura produttiva spesso ricordata dagli osservatori e raramente oggetto di approfondimenti analitici ad hoc. Tra il 2008 e il 2015 si sono susseguite 5 rilevazioni, mentre è in fase di avviamento la sesta edizione per il 2017.
Anche se la forma, grafica e linguistica, utilizzata in questo agile volume è tradizionale, abbiamo preferito usare il termine “materiali” per segnalare il fatto che si tratta di un contributo denso di tesi, di dati, di risultati, di elaborazioni e di riflessioni per la discussione con i quali cerchiamo di portare supporto alle interpretazioni che offriamo.
Si tratta, come avviene in questi casi, di un lavoro in corso che, senza avere troppe tesi preconcette, aggiorna le informazioni e le letture partendo dal desiderio di interpretare una realtà che cambia più velocemente delle idee di chi la osserva.

E’ possibile acquistare il libro via internet sul sito Donzelli oppure ordinarlo via email; attraverso il link in basso è possibile leggere l’indice dettagliato del lavoro e la sezione introduttiva.

 

Indice e introduzione